In: Home / Appuntamenti

All'IGM un simposio internazionale

Dal 26 al 27 marzo 2015 si è svolto il Simposio Scientifico Internazionale "Nomi di luogo come patrimonio culturale immateriale".
L'evento, svolto per la prima volta in Italia, è stato organizzato dall'Istituto Geografico Militare, con la collaborazione della Regione Toscana e l'Accademia dei Georgofili, ha segnato il rinnovato interesse nei confronti dei nomi di luogo, come preziosi testimoni di valori identitari, di cultura, di storia, oltre che strumenti imprescindibili per tanta parte delle esigenze umane: cartografia, sistemi informativi geografici, statistica, pianificazione, sicurezza, trasporti, commercio, turismo. Nel corso dei lavori sono stati illustrati gli sforzi delle Nazioni Unite per promuovere presso i Paesi membri la normalizzazione nazionale e internazionale dei nomi di luogo, l'importanza della salvaguardia e della conservazione dei nomi geografici in quanto beni culturali immateriali. I lavori hanno evidenziato in particolare l'urgenza di provvedere alla raccolta sistematica della toponomastica a rischio di cancellazione e l'inderogabile necessità di riattivare in Italia il preesistente organismo nazionale, incaricato di coordinare le attività toponomastiche nazionali, nel rispetto delle leggi statuali e in accordo con le tradizioni e gli usi locali.